Posts From July, 2017

TRANI - Addio a S.E. Mons. Giovan Battista PICHIERRI, Arcivescovo di TRANI, BARLETTA e BISCEGLIE 

Un Cardinale celebrante, Salvatore De Giorgi, venti Vescovi, centocinquanta Sacerdoti, numerosi sindaci ed autorità e, soprattutto, una Basilica gremita già un’ora prima della celebrazione. Questi i numeri ed il senso delle esequie di Mons. Giovan Battista Pichierri.

“Ha amato le sue pecore come il buon pastore”, ha esordito De Giorgi aprendo la concelebrazione in un clima di cordoglio e raccogliemento. 

Il vangelo di Giovanni ha offerto al celebrante l’occasione per parlare di “un sacrificio di amore ed una missione da sempre considerata al servizio della comunità. Il Signore lo ha chiamato a sé, a compimento di un grande servizio di amore”.

E poi il ricordo direttamente personale: "L’ho avuto diretto, affezionato, fedele collaboratore del mio ministero episcopale in Oria, come segretario e Delegato. E’ stato, per me come un angelo custode, mi accompagnava ovunque con discrezione e con premura, dandomi un grande aiuto col fascino della sua testimonianza sacerdotale, con la saggezza dei suoi consigli e una non comune capacità di discernimento nelle soluzioni da prendere, con la serenità che sgorgava spontanea dalla preghiera, con la fedeltà che scaturiva dalla consapevolezza e dalla contemplazione del mistero sacerdotale, nel quale credeva appassionatamente e dal quale traeva le ragioni più profonde  dell’obbedienza ai superiori  e dell’affetto ai confratelli nello spirito della comunione presbiterale della quale era testimone esemplare e costruttore intelligente, paziente e indomabile".

Fra i messaggi di cordoglio letti a fine celebrazione, quello del Segretario di Stato della Santa Sede, Cardinale Pietro Parolin, che ha espresso la vicinanza di Papa Francesco alla Diocesi di Trani, in lutto per la perdita del suo Pastore.

Il trigesimo di Mons. Pichierri - ha fatto sapere il Vicario Generale uscente, Mons. Giuseppe Pavone - sarà celebrato il prossimo 30 agosto, nel giorno che sarebbe stato del suo 50 anniversario di sacerdozio, dal Cardinale Francesco Monterisi.

La celebrazione si è conclusa con la commovente uscita del feretro, portato in spalla da sacerdoti diocesani, lungo la navata centrale di una Basilica avvolta da un canto solenne – “Chi ci separerà dall’amore di Cristo” - ed applausi scroscianti.

Mons. Giovan Battista Pichierri è stato, davvero, molto più amato di quanto possa apparire. Ci mancherà.

Testo tratto da Radiobombo.com

 

Friday, July 28, 2017 7:36:00 PM Categories: Trani
Rate this Content 1 Votes

TRANI - Dedica in rime da parte di Domenico Nenna a Mons. Pichierri 

Nel giorno delle esequie di S.E. Mons. Pichierri, che si terranno alle 16 nella Cattedrale di Trani, Domenico Nenna, vincitore della seconda edizione di "SAN NICOLA IN RIME" oltre che autore di numerosi libri di poesie e che ha partecipato ad altrettanti concorsi anche a livello nazionale, mi ha invitato una dedica in rima dedicato a Mons. Pichierri scomparso mercoledi 26 luglio 2017.
Ecco a seguire la poesie:
 
L’ULTIMA LITURGIA
di Domenico Nenna
 
In vita Parole di bontà…
tra scritti di pugno in quantità,
guardò sereno il pastore di anime
donando vita per essere lacrime.
 
Ti appoggerai al tuo pastorale
sostegno di tutti sigillo speciale,
salirai per terre per andare lontano
verità e voce ci condurrai per mano.  
 
Successore di tanti apostolo di tutti
hai assolto belli e anche i brutti,
il tempo giunge per noi imprevisto
per un disegno dal Padre già visto.
 
Parlerai ancora a tutte le genti
vita di esempio Vangelo in vita,
le tue parole saranno tra i venti
tua forza e centralità tanto sentita.
 
Ci saranno plausi nella navata
polvere e terra purezza di vita, 
sarai accolto da una moltitudine
tra i santi in cattedra e aree divine.
 
28-07-2017
 
Dedicata a 
S.E. Mons. Giovan Battista Pichierri
Friday, July 28, 2017 2:08:00 PM Categories: Trani
Rate this Content 1 Votes

TRANI - Deceduto S.E. Mons. Pichierri, Vescovo dell'Arcidiocesi di Trani, Barletta e Bisceglie 

È improvvisamente venuto a mancare nelle prime ore del mattino il vescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Giovan Battista Pichierri. Probabilmente si accingeva a lavarsi, quando è stato colto da malore. Le suore che abitavano con lui, attorno alle 8.30, non vendendolo, lo hanno chiamato, ma hanno fatto l’amara scoperta. La causa del decesso potrebbe essere un arresto cardiocircolatorio.

Al momento la carica di Vescovo viene assunta dal vicario generale, Monsignor Giuseppe Pavone, che invita tutta la comunità ecclesiale alla preghiera «per il nostro Padre e Pastore, che si apprestava a celebrare il suo cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale tutto dedicato al servizio alla Chiesa».

L'improvvisa morte del Vescovo di Trani, S.E. Mons. Giovan Battista Pichierri, determina immediate ripercussioni sullo svolgimento delle celebrazioni religiose previste nelle prossime ore.

Quelle della festa di Sant'Anna sono annullate ad eccezione della Santa Messa in onore della madre della Vergine: appuntamento alle 21, con successivo momento comunitario di cordoglio per la morte del presule.

Giovan Battista Pichierri aveva 74 anni: era infatti nato a sava (Ta) il 12 febbraio 1943. Le esequie potrebbero tenersi nella giornata di venerdì o, al massimo, sabato, precedute dall'allestimento della camera ardente in Cattedrale. Le comunicazioni ufficiali arriverano nel pomeriggio.

 

Mons. Giovan Battista Pichierri è nato a Sava (Ta) il 12 febbraio 1943, battezzato il 6 marzo 1943. Dopo aver compiuto gli studi nel Seminario diocesano ed in quello regionale di Molfetta, è stato ordinato presbitero della Diocesi di Oria (BR) il 30 agosto 1967. Ha completato la sua formazione teologica frequentando la Facoltà Ecumenica di Bari dove, nel 1970, ha conseguito la Licenza in Teologia Ecumenica.

Ha messo i primi dieci anni del ministero sacerdotale al servizio dei Seminari minori, diocesano e regionale per il Liceo in Taranto. In quest’ultimo, prima come animatore e poi come rettore. Tornato in diocesi nel 1977, ha servito la Chiesa diocesana collaborando direttamente con i Vescovi De Giorgi e Franco, e nell’intervallo della successione tra questi come delegato ad omnia dell’Amministratore apostolico Voto, Vescovo di Castellaneta.

Dal 1982, Mons. Armando Franco, nominandolo Arciprete, gli affida la cura pastorale della parrocchia della SS. Trinità in Manduria, dove svolge il suo servizio sino al 12 marzo 1991.

Nel 1986, lo stesso Mons. Franco lo chiama a collaborare in maniera più diretta nella guida della diocesi affidandogli l’incarico di Vicario generale e Moderatore di Curia, oltre a quello di parroco.

Lungo tutto l’arco degli anni di ministero ha insegnato Religione Cattolica nelle Scuole di Stato, media e superiori nel Ginnasio, nel Commerciale, nello Scientifico. 

Il 21 dicembre 1990 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha eletto Vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano (FG).

Il 26 gennaio 1991 è stato ordinato Vescovo nella Chiesa Madre di Manduria (TA) dal vescovo diocesano, Mons. Armando Franco. Il 17 marzo 1991 ha fatto l’ingresso in diocesi.

Il 13 novembre 1999 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha trasferito alla sede arcivescovile di Trani-Barletta-Bisceglie (Bt). L’ingresso nella nuova sede è avvenuto il 26 gennaio 2000, nono anniversario della ordinazione episcopale.

Wednesday, July 26, 2017 2:44:00 PM Categories: Trani
Rate this Content 1 Votes
Page 1 of 4 1 2 3 4 > >>