PROSSIMI EVENTI
 

9-10-11-12-19 NOVEMBRE 

SAN TRIFONE

ADELFIA

 

24 NOVEMBRE 2017

UNA VOCE PER MARIA

TRANI

 

TRANI - Festa Patronale SAN NICOLA il PELLEGRINO - racconto della Domenica 

Nel giorno principale dei festeggiamenti patronali in onore di SAN NICOLA il PELLEGRINO, la città di Trani si ritrova attorno al Santo protettore della città come fa sempre: nonostante la concomitanza con la festa patronale di Bisceglie, i presenti non sembrano in calo. 

La serata, caratterizzata dal grande caldo che sta soffocando l'Italia intera ormai da settimane, ha provocato il rallentamento della processione a causa delle numerose soste per i confratelli che hanno portato a spalla le Sacre Reliquie e il busto in Argento.

Lungo Corso Vittorio Emanuele da segnalare la perdita di piume dai Paliotti di alcune confraternite dovuto alla presenza di non meglio giustificati cavi e il pronto smontaggio della pedana amovibile di un bar nei pressi di Piazza della Repubblica. Al rientro in Cattedrale, dopo la benedizione dell'amministratore Diocesano Mons. Pavone, una coreografia di fontane a cura della ditta PIROTECNIA di Roberto Mangialardo di Trani ha accolto le Reliquie e il Busto in Basilica.

A conclusione della serata la ditta BRUSCELLA ITALIAN FIREWORKS GROUP di Bruscella Antonio da Modugno ha tenuto tutti con naso all'insù per lo spettacolo pirotecnico a devozione della famiglia ANGARANO-BOTTA.

A seguire alcuni scatti nella GALLERIA FOTOGRAFICA e i filmati della solenne processione e dello spettacolo pirotecnico.

Monday, August 7, 2017 8:58:00 AM Categories: Feste Patronali Feste Trani Trani
Rate this Content 1 Votes

TRANI - il SABATO della Festa Patronale di SAN NICOLA il PELLEGRINO 

La tre giorni della Festa Patronale in onore di San Nicola il Pellegrino ha avuto inizio: come da tradizione l'immagine custodita nel Monastero di Santa Maria di Colonna è stata portata nel centro cittadino, dapprima a bordo del motopescereccio MARIACHIARA DAIANA dell'armatore Patrizio Tedeschi e poi in processione dal porto alla chiesa di SANTA MARIA DE' DIONISIO dove rimarrà esposta ai fedeli fino a lunedi 7 agosto.

la Sacra immagine è stata accolta dallo spettacolo pirotecnico della ditta IZZO, donato dalla Confraternita della B.V. del CARMELO ( si tratta dello spettacolo pirotecnico non eseguito dalla medesima ditta a causa della forte mareggiata nel giorno della festa della Vergine del Carmelo).

Nel primo giorno di festa, complice anche la contemporaneità della festa patronale di Bisceglie, si è registrata una discreta partecipazione di fedeli.

Ringranzio l'armatore Patrizio Tedeschi e i componenti del Comitato Feste di Trani per avermi fatto vivere dal vivo il momento del trasbordo della Sacra immagine del Nostro Patrono direttamente sul motopescereccio incaricato.

A seguire alcuni scatti nella GALLERIA FOTOGRAFICA e i filmati del viaggio in mare e la traslazione dal porto alla chiesa SANTA MARIA DE' DIONISIO.

Sunday, August 6, 2017 9:48:00 AM Categories: Feste Patronali Feste Trani Trani
Rate this Content 1 Votes

TRANI - Addio a S.E. Mons. Giovan Battista PICHIERRI, Arcivescovo di TRANI, BARLETTA e BISCEGLIE 

Un Cardinale celebrante, Salvatore De Giorgi, venti Vescovi, centocinquanta Sacerdoti, numerosi sindaci ed autorità e, soprattutto, una Basilica gremita già un’ora prima della celebrazione. Questi i numeri ed il senso delle esequie di Mons. Giovan Battista Pichierri.

“Ha amato le sue pecore come il buon pastore”, ha esordito De Giorgi aprendo la concelebrazione in un clima di cordoglio e raccogliemento. 

Il vangelo di Giovanni ha offerto al celebrante l’occasione per parlare di “un sacrificio di amore ed una missione da sempre considerata al servizio della comunità. Il Signore lo ha chiamato a sé, a compimento di un grande servizio di amore”.

E poi il ricordo direttamente personale: "L’ho avuto diretto, affezionato, fedele collaboratore del mio ministero episcopale in Oria, come segretario e Delegato. E’ stato, per me come un angelo custode, mi accompagnava ovunque con discrezione e con premura, dandomi un grande aiuto col fascino della sua testimonianza sacerdotale, con la saggezza dei suoi consigli e una non comune capacità di discernimento nelle soluzioni da prendere, con la serenità che sgorgava spontanea dalla preghiera, con la fedeltà che scaturiva dalla consapevolezza e dalla contemplazione del mistero sacerdotale, nel quale credeva appassionatamente e dal quale traeva le ragioni più profonde  dell’obbedienza ai superiori  e dell’affetto ai confratelli nello spirito della comunione presbiterale della quale era testimone esemplare e costruttore intelligente, paziente e indomabile".

Fra i messaggi di cordoglio letti a fine celebrazione, quello del Segretario di Stato della Santa Sede, Cardinale Pietro Parolin, che ha espresso la vicinanza di Papa Francesco alla Diocesi di Trani, in lutto per la perdita del suo Pastore.

Il trigesimo di Mons. Pichierri - ha fatto sapere il Vicario Generale uscente, Mons. Giuseppe Pavone - sarà celebrato il prossimo 30 agosto, nel giorno che sarebbe stato del suo 50 anniversario di sacerdozio, dal Cardinale Francesco Monterisi.

La celebrazione si è conclusa con la commovente uscita del feretro, portato in spalla da sacerdoti diocesani, lungo la navata centrale di una Basilica avvolta da un canto solenne – “Chi ci separerà dall’amore di Cristo” - ed applausi scroscianti.

Mons. Giovan Battista Pichierri è stato, davvero, molto più amato di quanto possa apparire. Ci mancherà.

Testo tratto da Radiobombo.com

 

Friday, July 28, 2017 7:36:00 PM Categories: Trani
Rate this Content 1 Votes
Page 10 of 35 << < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 20 > >>