PROSSIMI EVENTI

 

6 LUGLIO 2018

Festa Patronale

SANTA DOMENICA

SCORRANO (LE)

 

14 LUGLIO 2018

Sagra a Mare

MADONNA del CARMELO

TRANI

 

16 LUGLIO 2018

Festa Liturgica 

MADONNA del CARMELO

TRANI

 

26 LUGLIO 2018

Festa Liturgica

SANT'ANNA

TRANI

 


28-29-30 LUGLIO 2018

Festa Patronale

SAN NICOLA il PELLEGRINO

TRANI

 

La pombê dê San Mêcaelê - Poesie in vernacolo di Francesco Pagano 

 
La pombê dê San Mêcaelê
di Francesco Pagano

 

Dê la chiæzzê dê San Mêcaelê

iàe la causê chiù mbortændê,

t’aiutê a stè chiù frisckê

e facê vervê a tuttê quændê.

 

Quændê storie e fattarieddê

tê pêtìessê racchundè

cê la vacchê e la paraulê

peurê ièddê sapiessê usè.

 

Lê ttraiernê, dê bon’aurê lê vêdievê gè fêrmatê,

e na maetê dê zappateurê sê faciǽvênê la prêvvistê,

iàirê æcquê ca sêrvavê pê tuttê la scêrnatê,

ch’à zappè satt’o calaurê iàirê sì na causa tristê.

 

Dê la pombê sê sêrvèvênê lê famigghie du quartierê,

ognê causê dè s’anghiavê, sicchie, conghê e cicênatê,

Margheritê e Colettinê sê trêvǽvênê volêndierê,

chê la scheusê dê chedd’æcquê sê parlavê du passatê.

 

Lê uagneunê ca scêquǽvênê pê lê stradê du paiœisê,

chê na tràtê d’æcqua fresckê sê calmǽvênê u sêdaurê

e lê tænda vecchiareddê, all’asseutê dê la chièsie,

sê lêvǽvênê la secchê a la pombê dê dè faurê.

 

Tændê tiembê è gè passatê,

ma la pombê dè stè angaurê,

scarrê fresckê, fortê e chiarê

e dè a vêrvê ad ogne iaurê.

 

L’æcquê iàe segnê d’uguagliænzê quænnê scarrê lêberamendê,

quænnê servê a tuttê quændê, o sêgnarrê ed o pêzzêndê

e cê tê fiermê a chèdda chiæzzê, la matœinê oppeurê la saerê,

pruovê a færtê na vêveutê a la pombê dê San Mêcaelê.

 

La fontana di San Michele (traduzione in italiano)

 

Della piazza di San Michele

è la cosa più importante

t'aiuta a stare più fresco

e fa bere a tutti quanti.

 

Quante storie e fatterelli

ti potrebbe raccontare

se la bocca e la parola

pure lei saprebbe usare.

 

I carretti, di buon’ora, li vedevi già fermati,

e molti contadini si facevano la provvista,

era acqua che serviva per tutta la giornata

perché a zappare sotto il calore era sì una cosa triste.

 

Della fontana si servivano le famiglie del quartiere,

ogni cosa là si riempiva, secchi, conche e brocche,

Margherita e Nicoletta si trovavano volentieri,

con la scusa di quell'acqua, sì parlava del passato.

 

I ragazzi che giocavano per le strade del paese

con una bevuta di acqua fresca si calmavano il sudore

e le tante vecchiette, all'uscita della chiesa,

si dissetavano alla fontana dì là fuori.

 

Tanto tempo è già passato

ma la fontana, là sta ancora,

scorre fresca, forte e chiara

e dà da bere ad ogni ora.

 

L'acqua è segno d'uguaglianza quando scorre liberamente,

quando serve a tutti quanti, sia al ricco che al pezzente

e se ti fermi a quella piazza, la mattina oppure la sera,

prova a farti una bevuta alla fontana di San Michele. 

Posted by Nicola Caputo Sunday, May 6, 2018 11:40:00 PM Categories: Trani
Rate this Content 1 Votes

TRANI - Benedizione del quadro raffigurante SAN NICOLA il PELLEGRINO, Banditore della Misericordia Divina 

S.E.Rev.ma Mons. Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani - Barletta – Bisceglie, ha benedetto, nella chiesa di San Francesco, il dipinto olio su tela (cm. 205 x 170) raffigurante San Nicola il Pellegrino, banditore della Misericordia Divina, del Maestro Giovanni Gasparro.

Sono intervenuti: Mons. Saverio Pellegrino, parroco della comunità di San Francesco e la professoressa Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca dell'Area Metropolitana di Bari "Corrado Giacquinto” con intermezzi musicali curati del coro della parrocchia.

Con questa nuova tela, i dipinti posizionati nell'aula liturgica della Chiesa di San Francesco rappresentano quattro patroni: San Benedetto da Norcia, Patrono d'Europa; San Francesco d'Assisi, Patrono d'Italia; San Francesco Saverio, Patrono delle missioni; San Nicola, Patrono principale dell'Arcidiocesi e della Città di Trani.

A seguire alcuni scatti e il filmato della benedizione della tela da parte di S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo.

Posted by Nicola Caputo Saturday, May 5, 2018 12:42:00 PM Categories: Trani Vescovo D'Ascenzo - Diocesi Trani, Barletta e Bisceglie
Rate this Content 1 Votes

TRANI - Festa Patronale SANTISSIMO CROCIFISSO di COLONNA 

La Città di Trani ricorda il miracolo del Santissimo Crocifisso di Colonna con la tradizione festa patronale del 3 maggio.

Quest'anno, a causa del dimissionario Comitato Feste Patronali, la festa è stata organizzata dal Vicario Episcopale di Trani Mons. don Mimmo de Toma che in collaborazione con i componenti del suddetto comitato.

La mattinata non è iniziata nei migliori dei modi: aperta la festa con i tradizionali 21 colpi a salve, a cura della ditta EUROPIROTECNICA di Scudo Gerardo (ditta vincitotrice della 2° edizione del Festival dell'Arte Pirotecnica), il meteo cambia rapidamente fino al giungere della pioggia delle 9.

Per fortuna con l'arrivo del vento di levante, le nuvole minacciose di pioggia sono diventate man mano più deboli ma questo non ha permesso di trasportare il Sacro Legno tramite il peschereccio come da tradizione ma bensì con auto di servizio dell'associazione Trani Soccorso fino alla Cattedrale dove ha poi proseguito come da percorso accompagnata dal Gran Concerto Bandistico Pietro Mascagni di Trani.

A partecipare alla Solenne Processione vi era, oltre che all'Arcivescovo Mons. Leonardo D'Ascenzo, il vescovo di Belgrado Stanislav Hočevar in visita all'Arcidiocesi di Trani, Barletta e Bisceglie.

A seguire alcuni scatti nella GALLERIA FOTOGRAFICA e i filmati della Solenne Processione e dello spettacolo pirotecnico della ditta EUROPIROTECNICA di Scudo Gerardo da Ercolano (NA).

Posted by Nicola Caputo Thursday, May 3, 2018 4:22:00 PM Categories: Feste Patronali Feste Trani Santissimo Crocifisso Trani Trani
Rate this Content 1 Votes
Page 6 of 60 << < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 30 > >>

 

ISCRIVITI

@Trani Religiosa