Introduzione

Il Venerdì di Passione, ovvero il Venerdì precedente alla Domenica delle Palme, si snoda dalla chiesa di san Domenico la processione della Desolata, che si conclude a tarda sera; il Giovedì Santo in piena notte si avvia dalla chiesetta di san Rocco la processione degli Otto Santi che si conclude intorno alle ore 9:00 del mattino; il Venerdì Santo viene trasportato in concattedrale il simulacro del Cristo morto per il rito delle "Tre ore dell'agonia", il quale si inserirà poi nella lunga processione dei Misteri che si snoda in pieno pomeriggio dalla chiesa del Carmine; durante il pomeriggio del Sabato Santo si svolge la processione della Pietà, l'ultima dei riti penitenziali della Settimana Santa, la quale ritorna alla chiesa del Purgatorio intorno alle 22:00; la Domenica di Pasqua si snoda la processione di Gesù Risorto e al suo passaggio nelle arterie principali del paese, vengono fatte esplodere le Quarantane, affisse quaranta giorni prima; il Lunedì dell'Angelo, nella frazione di Calentano, avviene la processione campestre dell'Annunciazione.

Fonte: wikipedia.it