Cenni Storici

La Congrega dei Sette Dolori, poi Arciconfraternita della Addolorata esistente già dal 1731, fu dismessa nel 1767 per la riduzione dei confratelli e ripristinata dieci anni dopo, quando ottenne il Regio Assenso il 28 maggio 1777.
I confratelli erano soprattutto civili e per l'aggregazione venivano richiesti particolari requisiti di estrazione sociale, qualità morali e fisiche e l'astenersi quanto più possibile da ogni vizio o peccato.
Diverse sono state le sedi dell'Arciconfraternita: prima nei pressi di San Giovanni, in Cattedrale, in San Giacomo, ad Ognissanti ed infine nella chiesa di S.Teresa, da dove parte puntualmente ogni anno la caratteristica processione della Madonna dell'Addolorata, già dalle prime ore del Venerdi Santo.

Testo tratto da "Le Confraternita Tranesi" a cura di Francesco Pagano.