tranireligiosa.it

 

La Croce resta, mentre il mondo cambia - Cosi il rettore del Santuario Santa Maria di Colonna don Mimmo Gramegna nel videomessaggio in occasione dell'inizio del triduo al Santissimo Crocifisso di Colonna

Pagina Facebook

Contatore visite gratuito

Canale Youtube

 

 

a Trani Religiosa 

Categories

Posted by Nicola Caputo Thursday, April 30, 2020 11:30:00 PM Categories: Santissimo Crocifisso Trani Trani
Rate this Content 0 Votes

I monaci certosini hanno riassunto questa certezza nella giaculatoria << Stat Crux dum orbis>> (La Croce resta, mentre il mondo cambia) che ripetevano decine di volte ogni giorno.

Il Signore ci interpella e, in mezzo alla nostra tempesta, ci invita a risvegliare e attivare la solidarietà e la speranza capaci di dare solidità, sostegno e significato a queste ore in cui tutto sembra naufragare. Il Signore si risveglia per risvegliare e ravvivare la nostra fede pasquale. Abbiamo un’ancora: nella sua croce siamo stati salvati. Abbiamo una speranza: nella sua croce siamo stati risanati e abbracciati affinché niente e nessuno ci separi dal suo amore redentore.

In mezzo all’isolamento nel quale stiamo patendo la mancanza di tante cose, ascoltiamo ancora una volta l’annuncio che ci salva: è risorto e vive accanto a noi. Il Signore ci interpella dalla sua croce a ritrovare la vita che ci attende, a guardare verso coloro che ci reclamano, a rafforzare, riconoscere e incentivare la grazia che ci abita. Non spegniamo la fiammella smorta (cfr Is 42,3), che mai si ammala, e lasciamo che riaccenda la speranza. Abbracciare la croce significa trovare il coraggio di abbracciare per un momento il nostro affanno di onnipotenza e di possesso per dare spazio alla creatività che solo lo Spirito è capace di suscitare. Significa trovare coraggio di aprire spazi di ospitalità, di fraternità, e di solidarietà. 

Nella sua croce siamo stati salvati per accogliere la speranza e lasciare che sia essa a rafforzare e sostenere tutte le misure e le strade possibili che ci possono aiutare a custodirci e custodire. Abbracciare il Signore per abbracciare la speranza: ecco la forza delle fede, che libera dalla paura e dà speranza. << Perché avete paura? Non avete ancora fede? >>.

@Trani Religiosa
http://www.tranireligiosa.it/la-croce-resta-mentre-il-mondo-cambia-cosi-il-rettore-del-santuario-santa-maria-di-colonna-don-mimmo-gramegna-nel-videomessaggio-in-occasione-dellinizio-del-triduo-al-santissimo-crocifisso-di-colonna.aspx