TRANI - Alla scoperta degli Scavi Archeologici di Santa Chiara

Fra i pregevoli complessi storico-architettonici di Trani c'è anche la Chiesa di Santa Chiara che costituisce una delle più significative testimonianze dell'architettura del XVI secolo.

La storia della chiesa è strettamente legata a quella dell'attiguo monastero fondato dall'ordine delle Francescane presumibilmente nel sec. XIII.
Durante i lavori di restauro del 2004, asportando le marmette in cemento degli anni '60, sono emersi elementi interessanti dal punto di vista storico:

  • nella zona absidale sono emerse le mura trecentesche del convento, abbattute nel 1928-1930;
  • in prossimità del transetto è stata rinvenuta la parte basamentale di un portico, composto da pavimentazione in pietra e basi di pilastri quadrati che precedono l'ingresso laterale del convento;
  • una camera a base squadrata e a volta a cupola che doveva essere adibita a camera sepolcrale del convento.

La scoperta più interessante è il ritrovamento di alcune cisterne a campana con imbocco giacente su terreno vegetale. L'imbocco si trova a un metro e mezzo di quota dal livello stradale ed arriva a raggiungere i nove metri.

Nei giorni scorsi siamo stati sul posto per mostrarvi il filmato che segue con il solo fine di far conoscere le pontenzialità turistiche della città di Trani.

Per info contattare il parroco don Alessandro Farano presso gli uffici parrocchiali o il sitoweb www.santachiaratrani.it

Posted by Nicola Caputo Wednesday, February 5, 2020 3:00:00 PM Categories: Le Chiese di Trani Parrocchia Santa Chiara Trani Trani
@Trani Religiosa
Rate this Content 0 Votes

Pagina Facebook

Contatore visite gratuito

Canale Youtube

 

 

a Trani Religiosa 

Categories