Origini del culto

La Visitazione della Beata Vergine Maria è una festa liturgica della Chiesa cattolica che si celebra il 31 maggio (si veda l'attuale ordinamento dell'anno liturgico: novus ordo): cade infatti dopo la solennità dell'Annunciazione a Maria (25 marzo), ma prima della Natività di san Giovanni Battista, fissata al 24 giugno (la data tradizionale della Visitazione, invece, ossia il 2 luglio, è rimasta tale nella cosiddetta forma straordinaria). La festa ricorda la visita che Maria Vergine fece alla sua parente Elisabetta dopo avere ricevuto l'annuncio (Annunciazione) che sarebbe diventata madre di Gesù per opera dello Spirito Santo. In questa veste, Maria è chiamata Madonna della Visitazione ovvero Maria Santissima della Visitazione.