Chiesa Ognissanti già dei Templari

 

Costruita in forme romaniche nella prima metà del XII secolo nel cortile dell'Ospitale dei Templari, ha una pianta rettangolore divisa in tre navate, senza transetto, e con un doppio portico che prelude scenograficamente all'insieme.

La chiesa era di patronato dei nobili Lambertini e delle famiglie a questi apparentate e cioè i de Justis, i Castaldo, i Rogadeo e gli Acconzaioco; di esse vi è lo stemma sulla porta della sacrestia.

In questa chiesa prestarono giuramento i cavalieri normanni della prima crociata, con alla testa Boemonto d'Altavilla, prima di partire per la grande avventura.

Nel 1872 fu chiuso il vicoletto che costeggiando la chiesa portava direttamente sul mare.

 

Testo tratto dal libro "Le Cento Chiese di Trani" di Giuseppe Amorese